Corso di Italiano Professionale – Sezione 2: Come fare una presentazione


Audio

Trascrizione

Sezione 2: Presentazione personale e della propria azienda

sezione_2_introduzione_immagine.jpg

Il contenuto della sezione

Buongiorno e benvenuti nella seconda sezione del corso di Italiano Professionale, un corso avanzato di Italiano per studenti di livello intermedio. Ricordo a tutti che ogni lezione è fornita di file audio e di trascrizione, con ciò che viene detto, parola per parola. Il corso interamente pubblicato online sul sito italianosemplicemente.com ed è riservato agli iscritti. Si tratta di un corso dedicato agli studenti di Italiano di livello intermedio e quindi adatto a chiunque che abbia già le basi e che voglia perfezionare il proprio italiano. Il corso è particolarmente adatto  per coloro che lavorano in Italia o con italiani.

Il mio nome è Giovanni e sarò la vostra guida personale e la voce principale del corso.

Abbiamo terminato la prima sezione del corso, quattordici lezioni dedicate alle espressioni idiomatiche, in cui le circa 250 espressioni spiegate sono state suddivise in diversi argomenti, che sono tutte le diverse situazioni che si possono presentare in un ambiente di lavoro. Abbiamo visto ad esempio come esprimere le nostre competenze professionali, per dire se e quanto siamo bravi nel nostro lavoro, se lo sappiamo fare e come lo sappiamo fare. Poi abbiamo l visto le espressioni sulla chiarezza e sulla sintesi, due qualità essenziali in ogni lavoro, fino ad arrivare, lezione dopo lezione, fino all’ultima lezione della prima parte del corso, dove si è parlato di confronti, di scontri e di discussioni in ambiente di lavoro. In tutto circa 20 ore di registrazione.

Ogni volta vi ho raccontato, con l’aiuto di validi collaboratori, il significato di tutte le espressioni viste, ma anche le alternative, i  modi formali e informali per esprimere gli stessi concetti, ed in generale il modo più giusto di parlare in ogni circostanza.

Bene, ora quello che abbiamo imparato non dobbiamo dimenticarlo, e per facilitarvi il compito di tanto in tanto rivedremo in qualche colloquio alcune di queste espressioni.

Con questa seconda sezione affrontiamo il problema della presentazione.

Qual è il tuo lavoro? È una cosa importante la presentazione nel tuo lavoro? Per la maggior parte di noi sicuramente la risposta è sì: Presentare i nostri prodotti, la nostra attività e le soluzioni che proponiamo ai nostri clienti sono importanti e la comunicazione è il cuore del commercio.

Non si tratta solamente di un problema di soldi, perché chi mette passione nel proprio lavoro vuole poterlo comunicare ed avere soddisfazioni, fatte di parole, gratificazione, soddisfazione nel vedere che la propria idea funziona.

Tutti i lavori hanno bisogno di motivazione, anche il più umile.

Inoltre, anche per chi non ha un’attività da promuovere, chi non vuole o non deve lavorare in Italia ma vuole solamente migliorare il proprio italiano questo argomento è comunque una buona occasione per sapere come ben utilizzare le parole ed anche i verbi e come sostituirli con altri più o meno adatti ad ogni occasione.

In questa sezione, la seconda di cinque lezioni del corso base, vedremo nel dettaglio i fondamenti della presentazione in italiano.

L’obiettivo è quello di creare un repertorio base, un insieme di strumenti, quindi di frasi, verbi,  termini e di strategie affinché possiate riuscire a fare una fluente presentazione in italiano, in modo confidenziale o formale e comunque di successo.

1_inizio_presentazione.jpg

Prima lezione: Iniziare una presentazione

Nella prima lezione dal titolo “Iniziare una presentazione” (15.1) vedremo come fare un ottimo inizio di presentazione oltre che la struttura generale di una presentazione. Lo vedremo sia nel caso di presentazione formale, sia nel caso di una presentazione più informale. In questa situazione daremo un occhio particolare all’abbigliamento: “anche l’occhio vuole la sua parte”.

Seconda lezione: Reputazione ed esperienza

Nella seconda lezione (15.2) dedicata alla “reputazione ed all’esperienza”, vedremo l’importanza di questi due termini nel mondo del lavoro, come esprimere a parole la nostra esperienza e la nostra reputazione nella nostra professione.

immagine_3_introduzione_sezione_2.jpg

Terza lezione: Orientamento

Poi nella lezione successiva, la terza, (la 15.3) chiamata “orientamento” vedremo come fare una presentazione chiara e come fare in modo che le tue parole abbiano un impatto maggiore su chi ascolta.

immagine_4_introduzione_sezione_2.jpg

Quarta lezione: Verbi professionali

La quarta lezione sarà dedicata ai “verbi professionali” più adatti per essere usati in una presentazione, in modo da massimizzare gli obiettivi, quindi per ben iniziare, per rendere più chiara la nostra esposizione, per dimostrare che siamo affidabili, se lo siamo, che abbiamo esperienza, se l’abbiamo, e per crearci un’ottima reputazione.

immagine_5_introduzione_sezione_2.jpg

Quinta lezione: Chiusura, D&R

Infine vedremo nell’ultima lezione, dal titolo “Chiusura, domande e risposte” (15.5) come chiudere una presentazione in modo efficace in modo da lasciare il pubblico con una forte impressione.

Inoltre in questa quinta lezione si vedrà come riassumere e ricapitolare quanto detto, oltre che una serie di strategie specifiche per affrontare con successo le domande da parte del pubblico.

5_domande_risposte_presentazione.JPG

Naturalmente ognuna delle lezioni terminerà con un esercizio di ripetizione.

Vi auguro un buon ascolto, vi ringrazio dell’attenzione e della fiducia che riponete nel corso di Italiano Professionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...