n. 76 L’AMMAZZA-CAFFÈ – 2 minuti con Italiano semplicemente

Audio

 

CARTACEO - verbi professionali

Audiolibro + Kindle o cartaceo disponibile anche su Amazon
CARTACEO: US – UK – DE – FR – ES – IT – JP
KINDLE: USUK DEFRESIT – NL – JP – BR – CA – MX – AU – IN

Trascrizione

Giovanni: se andate in un ristorante italiano, dopo aver cenato oppure pranzato, cioè dopo aver consumato la cena o il pranzo, cosa si può consumare? Cosa possiamo mangiare

Possiamo consumare un dolce, ma se vogliamo restare leggeri potrebbe bastare un semplice caffè.

Sicuramente nessun italiano prenderà un cappuccino, che si consuma solamente per colazione. Un caffè invece è sempre un buon modo di terminare un pasto, almeno per gli adulti.

E dopo il caffè? Cosa può seguire al caffè? Solitamente il pasto termina col caffè, ma per molti italiani, e quasi sempre si tratta di maschi adulti, dopo il caffè si prende un ammazza-caffè.

Un ammazza-caffè è un cosiddetto “amaro” , si chiamano anche così gli ammazza-caffè, cioè un liquore. Ma cos’è un liquore? si tratta di una bevanda alcolica, dalla gradazione di almeno 20 gradi ma solitamente intorno ai 40 gradi e aromatizzata con erbe oppure frutta o anche vegetali.

Mi porta un ammazza-caffè per favore?

Il cameriere vi risponderà: vuole il nostro liquore della casa? Oppure abbiamo l’amaro Montenegro l’amaro Lucano, oppure se vuole abbiamo anche l’amaro del Capo, il mirto, il limoncello la sambuca ed anche altri liquori.

Ma perché si chiama Ammazza-caffè? Si chiama così perché ammazza il sapore del caffè, cioè toglie di bocca il sapore del caffè. Il verbo ammazzare è molto forte, perché come forse sapete significa uccidere, ma qui nel senso di eliminare. Una funzione simile viene svolta dal “sorbetto al limone“, un dolce molto freddo, denso, simile al gelato, che spesso si serve tra una portata di pesce ed una di carne e, proprio come l’ammazza-caffè, serve ad ammazzare un sapore, ma stavolta quello del pesce oppure quello della carne.

Mi raccomando allora, dopo il caffè, non ci sta male un Ammazza-caffè.

Ripasso espressioni precedenti:

Sheila (stati Uniti 🇺🇸): Se al ristorante vi chiedono se volete ammazzare il caffè, non è una domanda retorica. Ed allora anche se siete a dieta potreste fare uno strappo alla regola. Chiedete il liquore che va per la maggiore se siete ccombattuti sulla scelta oppure ne chiedete uno come si deve. Il cameriere dirà: ci penso io e voi sicuramente non ve ne pentirete.

L’inizio e/o la fine di ogni episodio dei “due minuti con italiano semplicemente” servono a ripassare le espressioni già viste e sono registrate dai membri dell’associazione. Se vuoi migliorare il tuo italiano, anche tu puoi diventare membro.

Donazione personale per italiano semplicemente

Se hai gradito questo episodio puoi aiutare Italiano Semplicemente con una donazione personale. Le donazioni sono utilizzate solamente per sviluppare il sito ed aiutare un maggior numero di persone nell’apprendimento dell’Italiano. Grazie. Giovanni

€10,00

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.