Frasi idiomatiche

 – PROPONI LA TUA FRASE – –

Programma: uno o due episodi ogni settimana.

FRASE
Chi di spada ferisce di spada perisce
Non c’è trippa per gatti
Essere un Don Giovanni
Brutto fumo fa la pippa (o pipa)
Prendere il toro per le corna
Vedere i sorci verdi
STORIA: Il sindaco che mangiava a sbafo (+ frasi idiomatiche)
Cazzeggiare
Brutta bestia, brutta gatta da pelare, cavoli amari…
Espressioni di disappunto: Mannaggia a te mannaggia! Accidenti!
Ma quale XXX d’Egitto!
Il calcio non fa più bene? (dare un calcio alla fortuna
Occhio per occhio, dente per dente. Ripagare con la stessa moneta
Mi raccomando!
Non ne ho la più pallida idea!
Una cena tra amici. Linguaggio INFORMALE
Una cena in ambasciata. Linguaggio FORMALE
Prego, si accomodi!
Tutte le espressioni sulla fortuna e sulla sfortuna
Donne e motori, gioie e dolori
Attaccare il pippone ed attaccare bottone
Avere le corna, essere un cornuto
Ne ho abbastanza
Sbarcare il lunario
Incazzarsi, Scazzarsi
I padri dimenticano
Checché se ne dica
Mal comune, mezzo gaudio
Farsene una ragione
Mica pizza e fichi!
Putacaso ti tradissi? (tutti i modi per dire “se”)
Ciascun dal proprio cuor l’altrui misura
Non c’è verso – tentar non nuoce
Andare quel paese
In bocca al lupo (crepi!) – linguaggio FORMALE

In bocca alk lupo (crepi!) – linguaggio  FAMILIARE 

Lasciare a desiderare
Parla come mangi
Scongiurare un pericolo, Dio ce ne scampi e liberi, per carità, Dio ce ne guardi, per l’amor di Dio
Fare cilecca
Am barabà ciccì coccò. Fare la conta e vedere a chi tocca
Una mela al giorno leva il medico di torno
Ci tengo a te: tutti i modi per dire ti voglio bene
Fare i conti senza l’oste
Reggere il gioco
E’ la morte sua!
Fare buon viso a cattivo gioco 
in zona Cesarini
Baciapile, bacchettone, bigotto
L’undicesimo comandamento (immischiarsi, impicciarsi, affari/cazzi tuoi)
“La paura fa novanta” e “pezzo da novanta”
Episodio musicale: traduzione della canzone “Faded” in italiano
A IOSA e tutti i modi per dire MOLTO
Le parole italiane più belle per gli stranieri
Il combinato disposto
Il terremoto nel centro italia: sfollati, sciame sismico, scosse di assestamento, sciacalli
I grandi personaggi italiani: Umberto Eco
Il quarto d’ora accademico
I grandi personaggi italiani: Roberto Benigni
Mica
Ingannare il tempo
Le frasi idiomatiche che contengono il termine PAROLA
Fatti non foste a viver come bruti
I verbi pronominali
La concordanza dei tempi indicativo e congiuntivo
Cogliere un’occasione al volo
Che aria tira?
Le preposizioni semplici DI e DA prima e dopo i verbi
Saltare di palo in frasca
E’ grasso che cola
Da quando in qua
Metterci e rimetterci del proprio, mettersi in proprio
Perché, poiché, anzi, anziché
Mio malgrado
Vattelappesca
Andare a rotta di collo
Ripassiamo alcune espressioni con una storia: Padre e figlia al telefono
Le espressioni sulle figuracce
Secondo poi
Ammesso e non concesso
Quando a tordi e quando a grilli
Il linguaggio del gioco del calcio
O la va o la spacca – tentar non nuoce
Tirare a campare
Grandi personaggi italiani: Dante Alighieri
Il periodo ipotetico
Annullare, Cancellare ed Annullare
I verbi fraseologici
Capitare, accadere, avvenire, avverare, succedere, realizzare
ITALIANO PROFESSIONALE: Scrivere per esteso – mettere per iscritto – prendere nota – prendere appunti
Le meraviglie di Roma: il Pantheon + Vocabolario
Vita, morte e miracoli
Il salvataggio in mare: ripassiamo alcune espressioniIl salvataggio in mare: ripassiamo alcune espressioni
Meglio prima la colazione oppure fare sport?
A caval donato non si guarda in bocca
Per quieto vivere
ITALIANO PROFESSIONALE: Ripasso: rafforzare le ossa
Il discorso di Emmanuele Macron (in lingua italiana)
Cascare e cadere: le frasi idiomatiche con cascare
Capirai!
L’ultima partita di Francesco Totti: il discorso d’addio
Come offendere in italiano: gli insulti, le offese, gli oltraggi

Falla finita! Fallo per me!

Uso della particella “CI”: ci sta, ci stai, ci sto

Uso della particella “CE”

Agire sotto mentite spoglie: tutti i modi per nascondere la verità (1^ parte)

Agire sotto mentite spoglie: tutti i modi per nascondere la verità (2^ parte)

ITALIANO PROFESSIONALE: Ripasso – Visita ad Aarhus

I guai: vocabolario, espressioni e verbi

Il congiuntivo: come evitarlo

Guarda caso!

Non sia mai

Essere mal disposti

Dolce far niente
Non sentire ragioni
Rispondere picche
Perdersi nei meandri
Parlare/discutere dei massimi sistemi
Avere il pane ma non i denti
Bruciare le tappe
Cesso, cessare
Cedere il passo
Essere al verde
Scongiurare un pericolo
“Per non sapere né leggere ne’ scrivere”, “nel mio piccolo”
Tagliare la testa al toro
Non battere ciglio
Scampare ad un pericolo, (es: l’ho scampata!)
Chi ha avuto ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato ha dato…
Che sfiga! Portare sfiga.
Contento e cojonato
Passarsela bene/male, spassarsela
Sfondare una porta aperta
Tutte le espressioni con l’occhio (occhio!, occhiata, occhiatina, ecc)
Lottare contro i mulini a vento
Essere una bestia nera!
E quando affitti!
Spizzichi e bocconi
Mandare al manicomio
A buon rendere!
La lingua batte dove il dente duole
Fare schifo, fare pena, fare pietà
Scaraventare
Farsela addosso, farsela sotto, farsela a piedi, farsela con
Tenere sulle spine
Battere il ferro finché è caldo
Andare a quel paese!
Sposare un’idea
Chi va con lo zoppo impara a zoppicare
Accettare, accertare, sfaccettare
Giudicare, giudicato, pregiudicato e spregiudicato
Render conto, rendersi conto
Essere dipinti come…
Signor-sì signore!
Cotto a puntino
Figurarsi, figurati!
Svolgere a menadito, spaccare il capello
Sapere il fatto proprio
fatto (“fatto sta”, “fattone”, accadimento, passato prossimo di fare), sfare, sfatto, strafare, da rifare, rifatto, rifarsi
Chi troppo vuole nulla stringe!
Rimangiarsi la parola
Ingoiare il rospo
“In bocca al lupo”, “crepi” “in culo alla balena”
piegare, spiegare, “spiegare le ali”
Spiccare il volo, spiegare le ali, librarsi in cielo
Libro, libero, librarsi, liberarsi
Togliere le castagne dal fuoco
Rimanere con l’amaro in bocca
Tanto di cappello!
La mamma dei cretini è sempre in cinta!
Saperla lunga, saperne una più del diavolo
Rompere le uova nel paniere
l’uomo propone, Dio dispone
Avere un debole per…
Prendere un granchio, prendere un abbaglio, cadere in fallo
Prendere baracca e burattini ed andarsene
Due pesi, due misure
Differenze: Tenere, mantenere, manutenere
Pelo pelo! Salvarsi per un pelo, salvarsi in extremis.
Pancia mia fatti capanna!
Chi dorme non piglia pesci
Avere la coda di paglia
Pancia mia fatti capanna!
Farsene una ragione!
Perdere il lume della ragione
Il gioco non vale la candela. Valere la pena
Far cadere le braccia
Perdere le staffe
Ti manca qualche rotella!
Rigirarsi nella tomba
Tagliare corto, farla breve, arrivare al punto
Avere il pane ma non i denti
Rimanere a bocca asciutta
filarsi, cagare, dare retta, dare importanza
Non oso neanche immaginare
Hai capito! accidenti! caspita! però! mica male!
Piangere sul latte versato
venire il latte alle ginocchia
Avere un chiodo fisso
Gettare la spugna
Fare orecchie da mercante
Cercare un ago in un pagliaio
Trovare il pelo nell’uovo, spaccare il capello
Meglio un uovo oggi che una gallina domani
Avere un diavolo per capello
Mettere qualcuno in riga
Non tutte le ciambelle escono col buco
Fare di tutta l’erba un fascio
Promettere mari e monti
Fare l’avvocato del diavolo
Avere l’argento vivo addosso, avere una marcia in più
Avere l’aspetto di un cane bastonato
Chi la dura la vince, volere è potere
Essere pazzo come un cavallo
Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi
Trovare l’America
Mangiare la foglia, abboccare all’amo
Piove sempre sul bagnato!
Piove, governo ladro!
Gongolare, andare in brodo di giuggiole, toccare il cielo con un dito
Restarci di sasso
Lavarsene le mani, infischiarsene, fregarsene
Morire dalla voglia, non vedere l’ora
Avere santi in paradiso
Sfregarsi le mani
Prendere fischi per fiaschi
La botte piena e la moglie ubriaca
Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino
Vita da cani
Ammazzare il tempo
Restare di stucco, restare basito, restare di sasso
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore
Tanto paga baffone!
Avere il coltello dalla parte del manico
Avere fegato
Mangiarsi il fegato
Mangiare a quattro ganasce
Quattro e quattr’otto
Rimboccarsi le maniche
Portare i pantaloni in casa
Sudare sette camicie, smaltire
Avere la stoffa per… essere portato per… essere nati per… essere negati per…
Vendere la pelle dell’orso
“Buon sangue non mente”, “il sangue non è acqua”
“iniziare col piede sbagliato”, “cadere dal letto”
Accidenti a te! Che tu sia maledetto! Li mortacci tua! Tacci tua!
Sono cavoli/cazzi amari
Sei una schiappa/sega/pippa!
Alla faccia! Alla faccia tua! Alla faccia di chi ci vuole male!
Annunci