509 Quasi

Quasi (scarica audio)

Quasi avverbio lingua italiana

Trascrizione

Episodio 509 della rubrica due minuti con Italiano Semplicemente. Siamo quasi arrivati a 510.

A proposito di “quasi“. Non so se vi siete mai chiesti in quanti modi può essere usato questo avverbio.

Il modo che conoscete tutti è sicuramente quello in cui significa “poco meno che“, “un po’ meno di” cioè una misura non tanto inferiore alla completezza. Simile a circa, pressappoco, ma “quasi” indica che si è molto vicini a qualcosa, un luogo o una quantità, una caratteristica. Siamo vicini ma non ci siamo ancora.

Tipo:

Siamo quasi arrivati a Roma

Il bicchiere è quasi pieno

Sono quasi soddisfatto

Il lavoro è quasi finito

Il panino l’ho pagato quasi 10 euro

Eccetera.

Un uso particolare di quasi è invece quando si utilizza nel senso di “come se“.

Mi hai guardato quasi fossi un alieno

Cioè:

Mi hai guardato come se fossi un alieno.

Camminava lentamente quasi avesse 100 anni.

Cioè:

Camminava lentamente come se avesse 100 anni.

Giovanni ha divorato il pranzo quasi non mangiasse da una settimana.

cioè:

Giovanni ha divorato il pranzo come se non mangiasse da una settimana.

Avrete sicuramente notato che in questo caso si usa il verbo al congiuntivo. Niente di male, niente di strano perché è la stessa cosa che facciamo quando usiamo “come se“.

Voglio inoltre farvi notare che si può anche raddoppiare il quasi, che diventa “quasi quasi“. Si usa quando voglio esprimere un giudizio o una decisione che sta cambiando. Si usa soprattutto quando si ha una tentazione di fare qualcosa, ma non sono ancora deciso:

Quasi quasi domenica vado al mare…

Andate al cinema? Quasi quasi vengo anch’io!

Quasi quasi adesso ripassiamo, che ne dite?

Hartmut (Germania)
Possibile mai che siamo in debito di un ripasso ?

Anthony (Stati Uniti)
Ma come si fa ad abbozzare un ripasso così di punto in bianco. Per me proprio non è cosa .

Veronica (Brasile)
Siamo alle solite, ossia sarà Gianni a farlo questo benedetto ripasso?

Ulrike (Germania)
Non sia mai! Cerchiamo di terminarlo noi. Siamo già a buon punto. Altrimenti Gianni potrebbe perdere la bussola per via del fatto che non ci applichiamo abbastanza.

Mariana (Brasile):
Vabbè, sarebbe ingeneroso nei nostri confronti, ma per non saper né leggere né scrivere, a scanso di equivoci meglio farne uno coi fiocchi.

Komi (Congo)
Credo possa bastare così no? Abbiamo dato fondo a tutte le nostre energie!