486 Dare il benservito

File audio disponibile per i soli membri dell’associazione Italiano Semplicemente (ENTRA)

Se non sei membro puoi registrarti qui

Dare il benservito

Video YouTube 

Nella lingua italiana, quando siete in opposizione con qualcuno, quando cioè avete un avversario, un oppositore, uno che non la pensa come voi, ebbene, in queste situazioni, volete voi avere la meglio, volete batterlo, volete che la vostra idea o opinione prevalga sulla sua.

C’è in particolare una situazione di cui mi interessa parlare oggi cioè di quando finalmente la vostra idea prevale, quando riuscite a prendervi una soddisfazione nei suoi confronti.

Non parliamo necessariamente di un incontro sportivo ma piuttosto di conflitti ideologici, di diverse idee e punti di vista, o, al lavoro, diversi idee nel risolvere un problema, o diversi obiettivi da raggiungere. Insomma, tu e questa persona non andate d’accordo e ad un certo punto riuscite ad avere la meglio.

Più in generale possiamo parlare di prendersi una soddisfazione personale nei confronti di una persona.

In questi casi c’è una esclamazione molto adatta: tiè!

Questa esclamazione, molto colloquiale e anche abbastanza offensiva, ha il significato di “tieni”, come quando si dà una cosa ad una persona e la si invita a prenderla. Il senso però è di: 

Ho vinto io e tu hai perso

Ho avuto la meglio!

Alla faccia tua (offensivo)

Hai perso, ben ti sta!

Ti sta bene!

Questo è ciò che meritavi!

Così impari a contraddirmi!

Più brevemente:

tiè!

In questo modo si esprimere una maligna soddisfazione per qualcosa di spiacevole capitato ad altri:

Tiè, così impari!

Come a dire: sono contento che è successa questa cosa per te molto negativa.

A volte questa esclamazione è accompagnata da un gesto, il cosiddetto gesto dell’ombrello, ugualmente offensivo e volgare.

Ulrike
Le preoccupazioni che riguardano il vaccino AstraZeneca sono prive di fondamento? Io non lo so, come la vedete voi ?

Irina
Io non ci capisco, ho letto però che sembra ci siano degli esami che comprovino un nesso fra casi mortali e questo vaccino.

Rafaela
Infatti, i dubbi che riguardano i rischi del vaccino spuntano a destra e a manca .

Mariana
Il mio dirimpettaio mi ha dato dell’ allarmista, quando gli ho detto di non voler vaccinarmi con AstraZeneca. Pensate un po’ !

Hartmut
Vabbè, finora la maggior parte degli esami resta sul vago, quindi è da prendere con le molle.

Anthony
Giusto! Urge piuttosto un’accelerazione dei vaccini, altro che storie! per quanto mi riguarda, se mi chiamassero accetterei senz’altro un vaccino con AstraZeneca. Ciò non toglie però che sto seguendo le voci degli scienziati con attenzione.