679 Essere deputato a

Deputato (scarica audio)

Trascrizione

Giovanni: episodio 679 della rubrica due minuti con Italiano Semplicemente.

Sicuramente ciascuno di voi, all’interno dell’attività in cui lavora, è deputato a svolgere determinate mansioni. Non è vero?

Essere deputati è l’argomento di oggi. 

Il termine deputato, direte voi, è un sostantivo, perché i deputati sono coloro che compongono il ramo inferiore del Parlamento italiano (detto appunto Camera dei deputati) oppure anche coloro che fanno parte del Parlamento europeo. Anche loro si chiamano deputati. In quel caso si può dire “essere un deputato”.

Ma deputato è anche un aggettivo, infatti è simile a “incaricato di un compito“, quindi si tratta di una persona destinata a una mansione specifica. Ma non è detto si tratti di una persona 

Una commissione deputata al controllo

Un gruppo di lavoro deputato a redigere un contratto

Un luogo deputato allo svolgimento di riunioni

Un organo deputato alla riproduzione

Vedete che si usano sempre le preposizioni a, al, alla, agli, allo, alle, alle.

A cosa sei deputato nella tua azienda?

E’ un po’ come chiedere: cosa fai? Di cosa ti occupi nello specifico? Quali sono le tue responsabilità?

Oppure:

A cosa serve quest’aula? A cosa è deputata? Cosa ci si fa in quest’aula?

A cosa serve la milza?

Il suo compito è di produrre globuli bianchi, è l’organo deputato a ripulire il sangue dai globuli rossi invecchiati.

Oppure:

Gli anticorpi sono deputati alle difese immunitarie

Le fibre bianche sono deputate agli sforzi brevi ed intensi

Le agenzie di viaggio sono deputate allo svolgimento di servizi 

Il difensore, in una squadra di calcio. è deputato a ostacolare gli attaccanti 

Capite bene che è un aggettivo che si usa poco nel linguaggio di tutti i giorni, dove si usano preferibilmente frasi diverse:

A cosa serve?

Chi se ne occupa?

Che attività fanno?

Esiste anche il verbo deputare, anch’esso abbastanza formale.

Colui che deputa, decide il compito di qualcuno o qualcosa, quindi è simile a “designare” per lo svolgimento di un incarico o di una missione o di un compito qualsiasi
 
Deputare un lavoratore a un compito specifico
Chi è stato deputato a fare le pulizie?
Chi è stato deputato a rappresentare il governo in Europa?
Da sempre sono io la persona deputata a questo incarico

Adesso passiamo al ripasso del giorno, per il quale ho deciso di deputare Marcelo.

Marcelo (Argentina): No grazie, l’episodio può anche terminare così, A dire il vero avevo iniziato un ripasso ma poi l’ho lasciato perdere. Immagino che sarebbe stato un mero pippone non degno di nota. Mica sono bravo come tutti voi! Non è il caso di schiaffare qui qualcosa di primitivo che prevede sgrossature e limature eccessive. Ciò non toglie che mi sono scatenato scrivendo quella pappardella improponibile. Ragion per cui il processo è stato pure utile. Come si suol dire: perso per perso, almeno ne ho tratto giovamento. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.