Sentire due campane

Sentire due campane

🔔 🔔

(scarica audio)

Video YouTube con sottotitoli

Sentire due campane

Trascrizione

Din don dan, din don dan…

Avete appena ascoltato il suono di una campana.

In realtà avete ascoltato la mia voce che imita una campana, ma se abitate vicino ad una chiesa, in Italia ogni quindici minuti sentirete una campana suonare. Un’abitudine nata nel passato, utile per ricordare l’ora con dei rintocchi ogni quarto d’ora a chi si trovava in campagna e poteva regolarsi prima che facesse buio.

Ad esempio all’una e trenta, di mattina o di pomeriggio, si ascolta un solo rintocco per le ore e due rintocchi (dal suono più acuto) per i minuti. Ogni rintocco dei minuti vale 15 minuti. Quindi due rintocchi vogliono dire mezz’ora.

Vi faccio ascoltare il vero suono dell’una e trenta:

suono delle campane –

Ma passiamo alla lingua italiana, perché spesso si dice che bisogna sentire almeno due campane, o entrambe le campane. Perché?

Questa è un’espressione idiomatica che si può usare in diverse circostanze.

Le campane però rappresentano, in questo caso, delle opinioni, dei punti di vista, dei giudizi.

Quando ci sono questioni controverse che vede due o più parti una contro l’altra, chi ha ragione? Ogni campana ha il suo suono particolare!

Spesso è addirittura un giudice a deciderlo, ma ogni persona può farsi un’idea.

Il giudice comunque, prima di prendere una decisione, prima sente una campana e poi anche l’altra. Sente sempre entrambe le campane, cioè entrambe le opinioni contrapposte. Naturalmente l’espressione fa parte del linguaggio familiare e colloquiale.

Però, così come deve fare un giudice, anche una qualunque persona, per farsi un’idea deve sentire entrambe le campane, entrambe le parti, perché ascoltando una sola campana, cioè solo una delle due parti, si avrebbe un opinione distorta della realtà.

Un’altro modo di usare questa espressione, sempre molto diffusa, è quando ci si rivolge ad un professionista.

Ammettiamo di avere un problema fisico. Da cosa dipenderà?

Il mio dentista mi ha detto che mi fa male la schiena perché ho un problema ai denti.

Quindi adesso secondo lui devo mettere un apparecchio ai denti per risolvere la situazione.

Ma perché non sentire anche un’altra campana?

Allora sono andato da un ortopedico che mi ha consigliato invece di fare dei massaggi alla schiena.

Ho seguito il suo consiglio e il mal di schiena è passato subito.

Si fa sempre bene a sentire almeno due campane, non è vero?

Questa espressione si usa più in generale quando dobbiamo farci un’opinione su una questione, o quando dobbiamo dare un nostro parere, un giudizio e abbiamo bisogno di sentire cosa ne pensano altre persone.

Sentire una sola campana, magari solo quella che suona più forte, è sempre considerato un’errore. State sempre in campana allora! Ma questa è un’altra espressione, che, tra l’altro, vi ho già spiegato.

Sono già passati due minuti? Strano, perché non ho sentito nessuna campana!

Questo episodio fa parte però non della rubrica dei due minuti con Italiano Semplicemente ma della categoria espressioni idiomatiche. Ne trovate tante altre sulle pagine del sito Italianosemplicemente.com

Le trovate anche su due degli audio-libri di italiano semplicemente, in pdf ed mp3 ma anche in versione cartacea e kindle,su Amazon.

Vi metto tutti i collegamenti per chi fosse interessato.

espressioni idiomatiche 1 (anche cartaceo e kindle)

espressioni idiomatiche 2 (anche cartaceo e kindle)

Alla prossima.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.