Le sirene

Le sirene (scarica audio)

Video

Le sirene

Oggi parliamo delle sirene.

Un termine di cui si sente parlare spessissimo in questo momento per via della guerra in Ucraina.

Le cosiddette sirene antiaeree infatti suonano per avvertire la popolazione che stanno arrivando gli aerei da guerra del nemico.

Hanno un suono lungo, cupo e lamentoso e quando suonano le sirene antiaeree tutti devono mettersi al riparo perché c’è pericolo di morte.

Altrettanto diffuso è il suono delle sirene della polizia e quello delle ambulanze, che certamente sono allarmanti ma mai come quelle antiaeree.

Ma le sirene sono anche altro. Infatti la sirena è una figura della mitologia Greco-Romana, ed è rappresentata da una donna giovane e bella nella parte superiore del corpo e con la parte inferiore a forma di pesce.

Quella sirena non suona ma canta e incanta, infatti col suo canto, così dice la leggenda, attirava i naviganti che non sapevano resistere ma così facendo andavano incontro alla morte. Insomma anche queste sirene sono pericolose.

Odisseo però è riuscito a resistere al canto delle sirene. Questo racconta Omero nell’odissea.

La figura della sirena, non a caso, può essere associata anche a una donna affascinante, dolce, seducente e magari dal fisico mozzafiato.

Questa non suona, non canta, può essere pericolosa? Si, certo, ma non è detto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.