Il pallone è rotondo – il linguaggio del calcio

Il pallone è rotondo

(scarica audio)

Indice episodi

Benvenuti nella rubrica di Italiano semplicemente dedicata al mondo del calcio.

Nel corso dei vari episodi vedremo tanti termini, verbi e espressioni che appartengono al linguaggio del calcio e che pertanto si usano per commentare e discutere quanto accade dentro e fuori del campo.

Una rubrica dedicata a chi ama il calcio e a chi ama anche la lingua italiana.

Con l’aiuto di questi episodi spero di aiutare tutti le persone non madrelingua soprattutto a seguire una telecronaca sportiva e anche a leggere gli articoli sportivi.

Cominciamo dal “pallone“. Il gioco del calcio veniva chiamato, un tempo, il gioco del pallone.

Il pallone è proprio ciò che viene preso a calci!

Che forma ha il pallone? Il pallone è una sfera, ma nonostante questo, si dice spesso che il pallone è “rotondo“.

Si tratta però di un’espressione che va interpretata in senso figurato, infatti si dice che il pallone è rotondo, per indicare l’imprevedibilità di ogni partita di questo sport, dove mai nulla è scontato.

“Il pallone è rotondo” si usa pertanto per indicare che qualsiasi squadra può vincere una partita di calcio, anche quella apparentemente più debole, per effetto del caso, della fortuna, di una decisione dell’arbitro, del cattivo stato di forma di qualche calciatore e via dicendo.

E’ anche questo il bello di questo sport: niente è mai scontato! Nessuna partita ha un risultato già scritto.

Chi vincerà tra la squadra del Barcellona e la squadra della Roma?

Probabilmente vincerà il Barcellona, ma la squadra spagnola deve stare molto attenta perché il pallone è rotondo.

Com’è il pallone?

E’ quadrato? No, non è quadrato, ma rotondo!

Che forma ha il pallone, è triangolare? No! Macché triangolare, è rotondo!

Ci vediamo al prossimo episodio dedicato al linguaggio del calcio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.