La strega senza rughe

La strega senza rughe

File audio della storia e delle Domande & Risposte trascrizione disponibile per i membri dell’associazione Italiano Semplicemente (ENTRA)

Se non sei membro ma ami la lingua italiana puoi registrarti qui

“con ghi e con ghe c’è un’acca lì in mezzo, con ge e con gi si toglie di lì, con a, con o, con e e anche con u, la acca invece non serve più“.

Durata: 15:37

la strega senza rughe

La zanzara zuzzurellona

Il libro fa parte del corso di Italiano per principianti.

Disponibile anche su Kindle e cartaceo.

KINDLE: US  UK  DE  FR  ES  IT  NL  JP  BR  CA  MX  AU  IN

Cartaceo: US UK  DE  FR  ES  IT  NL  JP  BR  CA  MX  AU IN

 

Audio Storia

Audio Domande & Risposte

Trascrizione

Una zanzara zuzzurellona,
Andava a zonzo nell’euro-zona,
Lei non sapeva di essere azera,
Non ricordava neanche chi era.
Su di una tazza arrivò dal mar nero,
Dopo che un giorno è caduta da un pero.
Come mi chiamo? In che zona sono?
Dove mi trovo e qual è la mia razza?
Risponda qualcuno o diventerò pazza!
Sebbene sua zia avesse la tosse, le spiegò presto di che razza fosse:
In questa zona non puoi più restare,
Non per la razza ma per la nazione,
L’Azerbaigian non è nell’Unione.
Cara zanzara, occorre prudenza,
La polizia qui non scherza per niente,
E la libertà, sai, non ha prezzo,
prendi una zattera, riparti da zero!
Ma la zanzarina rispose con zelo:
Sto sempre in silenzio, non pungo e non ozio,
non ho, se ricordo, neanche un sol vizio,
Potrebbe andar bene se sto in un ospizio?

 

DOMANDE E RISPOSTE

1. Di chi parla la storia?

Parla di una zanzara. La storia parla di una zanzara.

Una zanzara zuzzurellona,

2. Com’è la zanzara?

E’ zuzzurellona, la zanzara è zuzzurellona

3. La zanzara è triste?

No, la zanzara non è triste. La zanzara è zuzzurellona.

Andava a zonzo nell’euro-zona

4. Dove andava a zonzo la zanzara?

Nell’euro-zona. Andava a zonzo nell’euro-zona.

5. Andava in giro nella zona euro?

Si. andava in giro nella zona euro.

Lei non sapeva di essere azera,

6. La zanzara sapeva di essere azera?

No, lei non sapeva di essere azera,

7. Di quale paese era?

Era dell’Azerbaigian. La zanzara era dell’Azerbaigian.

8. Era una zanzara italiana?

No, non era italiana. era azera.

Non ricordava neanche chi era.

9. La zanzara ricordava chi era?

No, la zanzara non ricordava chi era.

Su di una tazza arrivò dal mar nero,

10. Da dove arrivò?

Dal mar nero. Arrivò dal mar nero.

11. Arrivò su una nave?

No, non arrivò su una nave.

12. Arrivò su una tazza?

Sì, esatto. Arrivò su una tazza. Arrivò su di una tazza.

13. Arrivò dal mar giallo?

No, non arrivò dal mar giallo, ma dal mar nero.

Dopo che un giorno è caduta da un pero.

14. La zanzara è caduta?

Sì, la zanzara è caduta.

15. Da dove è caduta?

Da un pero. La zanzara è caduta da un pero.

16. Quando è caduta da un pero?

Un giorno.

17. Arrivò dal mar nero dopo che un giorno è caduta da un pero?

Sì, esatto, arrivò dal mar nero dopo che un giorno è caduta da un pero.

18. Prima è caduta da un pero? Oppure prima è arrivata dal mar nero?

Prima è caduta da un pero.

19. Poi è arrivata dal mar nero?

Sì, poi è arrivata dal mar nero.

20. da dove è caduta la zanzara azera?

La zanzara azera è caduta da un pero.

21. Il pero è un albero?

Sì, il pero è un albero.

22. La zanzara è caduta da un albero?

Sì, la zanzara è caduta da un albero.

Come mi chiamo? In che zona sono?

Dove mi trovo e qual è la mia razza?

23. Quali domande fa la zanzara?

La zanzara domanda: come mi chiamo? In che zona sono? Dove mi trovo e qual è la mia razza?

24. Lei sa come si chiama?

No, lei non sa come si chiama.

25. Sa di che zona è?

No, lei non sa di che zona è.

26. Cosa non sa la zanzara?

Non sa di che zona è.

27. Lei sa dove si trova?

No, lei non sa dove si trova.

28. Lei sa qual è la sua razza?

No, non sa qual è la sua razza.

29. Non lo sa?

No, non lo sa.

30. Lo sa o non lo sa?

Non lo sa.

31. Di quale razza è?

Non lo sa. Lei non sa di quale razza è.

32. dove si trova la zanzara?

Non lo sa. Lei non sa dove si trova.

Risponda qualcuno o diventerò pazza!

33. Come diventerà la zanzara se non risponde nessuno?

Pazza. Diventerà pazza.

34. Quando diventerà pazza la zanzara?

Se non risponde nessuno. Diventerà pazza se non risponde nessuno.

Sebbene sua zia avesse la tosse, le spiegò presto di che razza fosse.

35. Chi le spiegò di che razza fosse?

La zia.

36. La zia di chi?

La zia della zanzara.

37. Cosa le spiegò la zia?  Di quale razza fosse?

Esatto. Le spiegò di quale razza fosse.

38. La zia aveva la tosse?

Sì, la zia aveva la tosse.

39. Sebbene avesse la tosse, le spiegò di che razza fosse?

Esatto. Sebbene avesse la tosse, la zia le spiegò di che razza fosse.

In questa zona non puoi più restare,
Non per la razza ma per la nazione,

40.  Cosa disse la zia alla zanzara zuzzurellona?

Le disse: In questa zona non puoi più restare! Non per la razza ma per la nazione,

41. Dove non poteva più restare la zanzara? Nella zona euro?

Esatto. Non poteva più restare nella zona euro.

42. Per quale motivo? Per la sua razza?

No, non per la razza.

L’Azerbaïgian non è nell’Unione.

43. Per quale motivo allora? Per la sua nazione di origine?

Sì, per la sua nazione di origine.

44. Qual era la sua nazione di origine?

L’Azerbaigian

45. La zanzara poteva restare nell’euro-zona?

No. Non poteva.

46. Perché?

Perché era azera.

47. L’Azerbaigian è nell’Unione Europea?

No, L’Azerbaigian non è nell’Unione Europea.

Cara zanzara, occorre prudenza,

49. Cosa occorre, dice la zia?

Occorre prudenza, dice la zia.

50. Serve prudenza? è necessario essere prudenti?

Sì, serve prudenza, è necessario essere prudenti.

51. Cosa occorre? Come occorre essere?

Occorre prudenza. Occorre essere prudenti.

La polizia qui non scherza per niente,

52. La polizia scherza?

No, non scherza per niente.

53. La polizia fa sul serio?

Esatto, fa sul serio la polizia.

E la libertà, sai, non ha prezzo,

54. Ha prezzo la libertà?

No, non ha prezzo.

55. Ce l’ha un prezzo la libertà?

No, non ce l’ha!

56. Che prezzo ha la libertà?

La libertà non ha prezzo.

Prendi una zattera, riparti da zero!

57. Secondo la zia, cosa deve prendere la zanzara?

Una zattera. Secondo la zia, la zanzara deve prendere una zattera.

58. Deve andar via con una zattera?

Sì, deve andar via con una zattera.

59. Deve tornare a casa la zanzara secondo la zia?

Sì, deve tornare a casa.

60. Da dove deve ripartire?

Deve ripartire da zero!

61. deve ripartire daccapo?

Esatto, deve ripartire daccapo.

Ma la zanzarina rispose con zelo

62. La zanzara rispose?

Sì, rispose la zanzara.

63. Come rispose?

Con zelo. La zanzarina rispose con zelo.

64. Era una piccola zanzara?

Sì, era una piccola zanzara.

65. era una zanzarina?

Esatto, era una zanzarina.

Sto sempre in silenzio, non pungo e non ozio,

66. Cosa promette la zanzara? Promette di stare sempre in silenzio?

Sì, promette di stare in silenzio.

67. Promette di non pungere?

Esatto, promette di non pungere.

68. Promette anche di non oziare?

Infatti. La zanzara promette anche di non oziare.

69. La zanzara vuole oziare?

No, la zanzara non vuol oziare.

70. La zanzara non vuole neanche pungere?

No, non vuole neanche pungere.

71. La zanzara parlerà?

No, non parlerà.

72. Starà sempre in silenzio?

Esatto. Starà sempre in silenzio.

Non ho, se ricordo, neanche un sol vizio,

73. Quanti vizi ha la zanzara?

Neanche uno.

74. Non ha neanche un vizio la zanzara?

No, neanche uno.

751. Ha almeno un vizio?

No, non ha neanche un sol vizio.

Potrebbe andar bene se sto in un ospizio?

76. Dove vorrebbe stare la zanzara?

Vorrebbe stare in un ospizio.

77. Vorrebbe stare in un albergo?

No, non in un albergo, ma in un ospizio.

 

 

Gladiatori al Colosseo di Roma

4 livello principiante>> Lezione precedente: IL CETRIOLO MAGICO

Gladiatori al Colosseo di Roma

The history: Gladiators at the Coliseum of Rome
Istruzioni – Instructions:
1 – Leggi la storia ed ascolta il file audio, almeno 3,4 volte. Read the story and listen to the audio file, at least 3.4 times.
2 – Poi scarica il podcast ed ascoltalo 3,4 volte al giorno per almeno una settimana. >Download the podcast and listen to it 3.4 times a day for at least a week.
3 – Leggi ed ascolta le Domande & Risposte 2,3 volte al giorno, nella seconda settimana. Read and listen to the Q&A once a day, in the second week.

Spartaco
Spartaco, col gladio in mano

download-mp3-audio

Video con sottotitoli

La Storia

Il gladiatore Spartaco si trova fuori dal Colosseo.

The gladiator Spartacus is outside the Colosseum.

Tuscia: ciao. Ehi tu, ma tu non sei…

Tuscia: hello. Hey you, but you’re not …

Spartaco: SPARTACO. Sono Spartaco il gladiatore!

Spartacus: SPARTACUS. I’m Spartacus the Gladiator!

Tuscia: Spartaco! ma cosa ci fai ancora qui? CRIXO e tutta la folla ti aspettano! L’imperatore ti aspetta! Tutta Roma ti aspetta!

Tuscia: Spartacus! but what are you still doing here? Crixus and the whole crowd is waiting for you! The emperor is waiting for you! All Rome is waiting for you!

Spartaco: Chi? Ah Crixo, ma… dove mi aspetta?

Spartacus: Who? Crixus Ah, but … where is he waiting me?

Tuscia: nel Colosseo! dai! Entra che ti stanno tutti aspettando per il combattimento con Crizo!

Tuscia: into the Colosseum! come on! go in! because they are all waiting you for the battle with Crizo!

Spartaco: ah già il combattimento!! Scusa mi ero dimenticato, ero distratto da facebook!

Spartacus: ah yes the fight !! Sorry I forgot, I was distracted by facebook!

Tuscia: cosa? Invece di pensare a combattere chattavi su Facebook con lo smartphone?

Tuscia: What? Instead of thinking about fighting, you were chatting on Facebook with your smartphone?

Spartaco: sì, infatti mi ha appena chiesto l’amicizia Giulio Cesare!

Spartacus: Yes, in fact Julius Caesar just asked me friendship !

Tuscia: dai non perdere tempo e vai! Sennò ci ripensa, Giulio Cesare!

Tuscia: come on! do not waste time and go! Otherwise he thinks better, Julius Caesar!

Spartaco: ok ok, entro adesso! … uffa… questi combattimenti mi hanno proprio stufato! Ieri contro Enomao, l’altro ieri contro Gannico e il giorno prima contro Casto… oggi anche Crixo ci mancava!

Spartacus: ok, now I come in! … Ugh … I’m really fed up about these fights! Yesterday against Oenomaus, the day before yesterday against Gannicus and the day before against Casto … today we lacked even Crixus!

Appena entrato, lo stadio era gremito. Tutti urlavano il nome di Spartaco, il più grande gladiatore di tutti i tempi.

As I entered, the stadium was packed. Everyone was shouting the name of Spartacus, the greatest gladiator of all time.

Spartaco, col suo gladius, contro Crixo, col la sua fuscina, un’arma a forma di tridente.

Spartacus, with his gladius, against Crixus, with its fuscina, a weapon shaped trident.

Spartaco: dai, sbrighiamoci! che devo ancora accettare l’amicizia di Giulio Cesare!

Spartacus: Come on, hurry up! I have yet to accept the friendship of Julius Caesar!

Tuscia
Tuscia

Tuscia intanto urlava dagli spalti ed invitava la folla a fare lo stesso!

Tuscia meanwhile, was screaming from the stands inviting the crowd to do the same!

Tuscia: Spartaco!!! Spartaco!!! Spartaco!!!

Tuscia: Spartacus !!! Spartacus !!! Spartacus !!!

Inizia il combattimento

Combat starts

Crixo urlò

Crixus screamed

Spartaco, senza paura, prese il suo Gladius, e colpi subito Crixo; lo colpì così forte che lo spedì, col suo tridente, fino a dentro la fontana, fuori dal Colosseo.

Spartacus, without fear, took his Gladius, and shots immediately Crixus; he hit him so hard that he sent him, with his trident, until into the fountain, out of the Coliseum.

Crixo pianse, dalla disperazione.

Crixus wept in despair.

Ma poi Crixo pensò: Almeno i leoni sono rimasti a bocca asciutta!!

But then Crixus thought: At least the lions are left empty-handed!! 

Fine.

the end!

D_e_R


Non preoccuparti se hai compreso solo poche parole. Dopo aver ascoltato il file della storia e quello delle Domande & Risposte per due settimane, almeno 3-4 volte al giorno,  tutte le parole saranno chiare e memorizzate nella tua testa.

Do not worry if you understand only a few words. After listening to this audio and that the Q & A audio for two weeks, at least 3-4 times each day, all words will be clear and stored in your head.

>>Lezione successiva: IL GATTO TRICOLORE